ART BONUS: I MECENATI DI OGGI PER L'ITALIA DI DOMANI

L’art bonus spetta a tutti coloro che effettuano erogazioni liberali in denaro finalizzate a favorire la valorizzazione del patrimonio culturale. Hanno diritto al credito d’imposta sia le persone fisiche sia i soggetti titolari di reddito d’impresa. Nel primo caso, il credito è riconosciuto nel limite del 15% del reddito imponibile; nel secondo caso, invece, nel limite del 5 per mille dei ricavi.

La recente legge 175/2017 ha ampliato l’ambito oggettivo dell’art bonus, includendo anche il sostegno ai centri di produzione teatrale nel novero delle finalità cui indirizzare le erogazioni liberali agevolabili.

Per qualsiasi informazione relativa ai benefici fiscali, per consultare la normativa relativa, e per contribuire a tutelare il patrimonio culturale del nostro paese, vi inviatiamo a visitare il sito artbonus.gov.it .