Progetti - Anno 2015

Il Mercato del dono


Da quasi vent’anni presente sul proprio territorio, l’associazione Asso.gio.ca. risulta essere un punto di riferimento a piazza Mercato; il lavoro di questi anni ha dato vita a molteplici progetti, tutti finalizzati al miglioramento e allo sviluppo della ex piazza dei mestieri della nostra città e dei suoi abitanti; ultima in ordine di tempo, la manifestazione “Dona un giocattolo che regala un sorriso”, giunta ormai alla sua diciassettesima edizione, permette ogni anno a centinaia di bambini di ricevere un dono per l’epifania.

“Una splendida serata all'insegna della solidarietà e della gioia” – ci spiega il presidente di Asso.gio.ca. Gianfranco Wurzburger – “che ci permette ogni anno di donare non solo un giocattolo, ma un vero e proprio sorriso ai bambini di questo quartiere”; “un evento,  ci spiega, “che aiuta i giovani a sentirsi parte di una grande famiglia”

“Ogni anno proviamo ad organizzare un evento più spettacolare di quello precedente; in questa edizione, realizzata anche grazie al sostegno della Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli, abbiamo ospitato l'orchestra formata degli alunni dell'istituto comprensivo "Campo del Moricino e dal coro Gospel Accademia Musica. Inoltre, la partecipazione straordinaria della Fanfara dei Bersaglieri della Brigata Garibaldi ha reso la manifestazione di quest’ anno ancora più emozionante”

Un evento sentito da tutto il territorio che vi partecipa e si mobilita; semplici cittadini, ma anche associazioni della zona, si organizzano in una rete di solidarietà che quest’ anno ha generato una raccolta di circa 400 giocattoli, distribuiti appunto durante la serata dello scorso 10 Gennaio nella monumentale chiesa di Sant'Eligio Maggiore in piazza Mercato.

Mesi di lavoro risultano ben spesi però quando si ha davanti il volto felice dei bambini del quartiere, provenienti anche da alcune casa famiglia, che trasmettono emozioni indimenticabili; un impegno riconosciuto anche dalle istituzioni, presenti con il proprio patrocinio e con riconoscimenti all’associazione e ai suoi volontari.

“Siamo orgogliosi delle attestazioni di affetto e stima rivolte ad Asso.gio.ca e a tutti i suoi membri, dimostrano che stiamo lavorando nel verso giusto; niente sarebbe possibile senza quei ragazzi e ragazze che ogni giorno ci stimolano a fare di più. Un grazie va a loro e anche tutti gli artisti che, prestando il proprio tempo e la propria voce alla nostra causa, come la cantante Valentina Stella che acclamata dai fan non si è tirata indietro dall’eseguire un brano a cappella durante la serata, non ci fanno mai sentire soli.”

“Il momento più sentito? L’inno nazionale suonato dalla Fanfara dei Bersaglieri, molti si sono commossi; in un periodo di così profondo sconforto è rassicurante vedere che riusciamo a sentirci ancora parte di un’ unica e sola Comunità.”